Pietro Delle Piane

Pietro Delle Piane nasce a Cosenza nel 1974.

Appassionato di cinema e di teatro, a 15 anni inizia a frequentare un laboratorio teatrale della città dei brutti con cui realizza degli spettacoli nel corso della prima metà degli anni 90.

Terminati gli studi universitari e laureatosi in giurisprudenza si trasferisce stabilmente a Roma sin dal 1998.

Nel 2001 frequenta la scuola di recitazione e dizione diretta da Fioretta Mari con la quale debutta in diversi teatri italiani con gli spettacoli “Fateci un applauso” nel 2001 e nel 2002 con “F.F. Femmine fortissime”in concorso anche al festival delle Serre di Cerisano (CS).

Nel 2004 partecipa agli stages/seminari organizzati da “Teatro stabile di Reggio Calabria”con Steven Berkoff e con Susan Strasberg.

Nel 2013 è protagonista di “Gelatina umana” di Ugo Mangini con diversi spettacoli a Cosenza e a Roma.

Tra i sui lavori televisivi spiccano: 2002 “Il papa buono” con regia di Ricky Tognazzi, “Chiaroscuro” regia di Tommaso Sherman con Nino Manfredi, 2008 “Quo vadis baby?” Regia di Guido Chiesa e direzione artistica di Gabriele Salvatores, 2005 “Un posto al sole”varie regie, 2005 “48 ore” regia di Eros Puglielli, 2004 “Il giudice Mastrangelo” regia di Enrico Oldoini, 2004 “Incantesimo 7” regia di Tommaso Sherman e Alessandro Cane, 2012 “Il caso Enzo Tortora” regia di Ricky Tognazzi, 2011 “Artemisia” regia di Marco Visalberghi, 2010 “SMS” regia di Enzo Taglialatela, 2010 “Area paradiso” regia di Diego Abatantuono e A. Trivellini, 2015 “Boris Giuliano” regia di Ricky Tognazzi, 2014 “L’ infiltrato” regia di Giovanni Filippetto e Cristiano Barbarossa.

Dal 2005 inizia la sua collaborazione professionale con Diego Abatantuono e con Mimmo Calopresti, partecipando a diversi lavori cinematografici e televisivi.

Tra i suoi lavori cinematografici si ricordano: “L’abbuffata” regia di Mimmo Calopresti, con Diego Abatantuono, Gerard Depardieu e Valeria Bruni Tedeschi, 2012 “Cuore sommerso” regia di Federico Lubino, 2011 “Bologna 2 agosto” regia di Daniele SAntamaria Maurizio, 2011 “Aspromonte” regia di Hedy Krissane con Franco Neri, 2016 “5 minuti” scritto interpretato e diretto da lui stesso, 2015 “Il ragazzo della Giudecca” regia di Alfonso Bergamo con Carmelo Zappulla, Franco Nero e Tony Sperandeo, 2013 “MIrafiori Lunapark” regia di Stefano Di Polito e 2017 “Rapiscimi” regia di Giovanni Luca Gargano.

Pietro Delle Piane è stato candidato ai David di Donatello nel 2014come miglior attore non protagonista pe rio film Mirafiori Lunapark e nel 2016 per il film “Il ragazzo della Giudecca”, inoltre , sempre nel 2016, “5 minuti” scritto diretto e interpretato dallo stesso è stato candidato ai David di Donatello come miglio cortometraggio.

Da diversi anni collabora come doppiatore presso Sincrostudio già Sefit CDC Group di Roma.

Premi e riconoscimenti: 2016 premio Kolossos, 2012 premio Giuria Cultural Classic, 2010 l’ Elefante d’oro e nel 2002 il Colosseo d’oro.


Nel 2020 partecipa in coppia con l’ ex compagna Antonella Elia al reality Temptation Island.


Info Booking